Dany Bao props maker crea R2-D2

Dany Bao alias Daniele Gherardi da sempre nasce col genio della meccanica e delle invenzioni. Inizia con la passione per le auto preparate e successivamente le auto storiche che restaura e espone in ambito di fiere del settore. Grande passione per la realizzazione di componenti speciali per le auto e la preparazione di motori elaborati. Nel 2011 viene coinvolto dalla passione per il mondo cosplay anche se da subito lo interpreta a modo suo. Inizia una serie di molte vittorie in tutte le categorie arrivando a 24 vittorie su 27 partecipazioni in quattro anni. Dany Bao conosciuto anche all’estero inizia a produrre non solo per se stesso ma anche su commissione i suoi costumi e props.

Nasce la Dany Bao props maker. Grande show man organizza eventi a tema cosplay forte della sua esperienza nell’ambito automobilistico. Conosciuto e stimato viene richiesto come giudice, ospite d’onore e presentatore in molte manifestazioni maggiori. Le più importanti le due edizioni del Lucca comics & games al Jappan Town del 2015 e 2016 come presentatore e giudice. Richiesto anche per conferenze laboratorio, Dany Bao si mette a disposizione del folto pubblico per lezioni a tema sempre molto seguite ed apprezzate. Molte vittorie negli anni lo fanno amare ed stimare per le sue invettive e realizzazioni uniche. Una cura maniacale del dettaglio e della funzionalità sono il suo marchio di fabbrica. Il compromesso è d’obbligo per rendere realistiche alcune trasposizioni tecniche. Tra i lavori più importanti spiccano sicuramente la macchina di Batman, le moto di Batman e l’armatura Hulk Buster degli Avengers. Tutte rigorosamente in scala 1:1 e realmente funzionanti. Una delle vittorie più significative ed importanti è quella del Lucca comics & games del 2013 come costume più difficile da realizzare. La mark 42 tratta dal film Iron man 3. Costume che comparirà in televisione nella trasmissione evento di canale 5 ” TU SI QUE VALES” nel 2014.

Nel 2015 con la Mark 1616 rescue vince di nuovo il Lucca comics & gGames come costume più difficile da realizzare. Il salto di qualità arriva quasi subito e i contatti aumentano. Una serie di props per la televisione lo fa conoscere al grande pubblico. Per conto di Alessandro Campaiola doppiatore di Flash nella serie italiana, realizza delle maschere di scena del personaggio. Nel 2016 inizia la sua collaborazione teatrale con Angelo Maggi attore e doppiatore dei più famosi attori americani, tra cui Robert Downey  jr il Tony Stark della serie iron Man dei film Marvel. Nel 2016 viene invitato dall’ organizzazione del Lucca comics & games per il cinquantesimo anno come ospite d’ onore, per un intervista ed esibizione con la Hulk Buster in scala 1:1 è subito successo. Nel 2017 Dany Bao  realizza una serie di robot in scala 1:1 radiocomandati tratti da film famosissimi: l’iconico R2-D2 di Star Wars interamente radiocomandato parlante e con proiettore video e Johnny 5 da ” Short Circuit ” interamente radiocomandato, con cui farà un tour per l’ italia per una campagna contro il bullismo. Ultima tappa il Lucca Comics & Games 2017.

https://facebook.com/dany.bao.props.maker
https://www.youtube.com/SHEironGIRL
https://www.instagram.com/dany_bao_props_maker

Gianluca Falletta

About Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.

View all posts by Gianluca Falletta →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *