8 grandi insegnamenti di Star Wars

Amici, bentornati!  Oggi parliamo di insegnamenti e, come ben si sa, in Star Wars ce ne sono nascosti più di uno.Da grandi poteri derivano grandi responsabilità” diceva zio Ben, ed anche se si tratta di un’altra saga, il concetto rimane lo stesso. Star Wars è in giro da ben 40 anni, lungo i quali ha avuto anche il compito di formare intere generazioni di bambini, ragazzi ed adulti. Il risultato è stato la nascita di uno dei fandom più importanti al mondo.  A far parte di questo gruppo di fan sfegatati, ovviamente ci siamo anche noi. Di seguito perciò vi vogliamo elencare quelli che secondo noi sono i più grandi insegnamenti derivanti dai film della Saga.

1. Stare più in alto!

E’ finita Anakin, sto più in alto di te!”.  Impossibile dimenticarsi uno dei momenti clou del film. Il saggio Maestro Jedi Obi-Wan contro l’ormai Sith Darth Vader nel combattimento più bello dell’intera Saga (a detta di molti) ci ha regalato un grandissimo insegnamento: mai, e ripetiamo mai, agire quando si è accecati dall’odio. Discutiamone. Anakin in quella situazione era sicuramente più potente nella Forza di Obi-Wan e quindi in grado di sconfiggerlo senza tanti giri di spada laser. Tuttavia, la saggezza dell’ancora giovane Ben ha giocato un ruolo decisivo nella vicenda ed ha contribuito a far andare le cose come tutti le conosciamo. Un altro grande maestro della storia diceva che è necessario conoscere il terreno di scontro: era Ra’s al Ghul nel film Batman Begins. Non a caso interpretato da un magistrale Liam Neeson, che non a caso è ha impersonato il maestro Jedi Qui-Gon Ginn, di cui Obi-Wan era l’apprendista. Insomma, tutto torna come potete vedere!

2. Fare o non fare. Non c’è provare!

In realtà possiamo affermare che tutti gli insegnamenti del grande maestro Yoda ci hanno segnato profondamente, ma questo più di tutti. In anni in cui l’inettitudine dilaga in modo irrefrenabile, queste poche parole ci tornare utili. Quando si è convinti di fare qualcosa, bisogna farla. Punto!  Si tratta di un grande insegnamento perché ispira grande fiducia e sicurezza in noi stessi. Qualsiasi siano le nostre condizioni o capacità, Yoda ci insegna che con “profondissimo impegno, serissima mente” possiamo perseguire i nostri obiettivi. Diversamente, pensare che qualcosa è per noi impossibile, ci porterà solamente al fallimento.

3. Quello che pensiamo dipende dal nostro punto di vista.

Il povero Luke l’ha provato sulla propria pelle quando, dopo aver perso una mano, ha scoperto che il cattivone di Darth Vader non era nient’altro che suo padre. Alla domanda “Perché me l’hai nascosto prima?” la risposta è stata semplice e perentoria nello spiegare che Anakin, una volta passato al Lato Oscuro della Forza, praticamente morì, lasciando il posto a Darth Vader. Secondo il vecchio Ben, tutto dipendeva dal punto di vista: “Luke, scoprirai che molte delle verità che affermiamo dipendono spesso dal nostro punto di vista.”  Perciò si, che ci crediate o meno, Obi-Wan aveva ragione (quasi del tutto) su Darth Vader. L’insegnamento sta così nell’imparare a valutare le persone, le situazioni e gli eventi, non solo in base al proprio punto di vista, bensì cercando di ampliare la visione che si ha.

4. Usare la Forza.

Su, ammettetelo: quanti di voi hanno mai provato ad attirare a sé degli oggetti usando la Forza? Chi lo nega o non ha mai visto Star Wars, oppure, mente. Potrebbe sembrare stupido pensare che questa sciocchezza rientri negli insegnamenti, ma per noi è così e vi spieghiamo il perché.  Star Wars non è mai stata solo una Saga cinematografica: dal momento in cui Guerre Stellari è uscito al cinema nel lontano 1977, si è creata una vera e propria corrente di pensiero, potremmo chiamarla una religione. Per gli appassionati, Star Wars è sacro, è intoccabile, è una ragione di culto. Vi starete chiedendo dov’è l’insegnamento? Presto detto: sta nellaconvinzione di credere che una cosa che sappiamo non esistere, possa invece essere realeStar Wars ha creato un universo che grazie alla nostra fantasia vive nella vita di tutti i giorni. Fare parte di questo universo è una scelta ed un privilegio.

5. Condividere una passione.

Star Wars, così come altre saghe cinematografiche (ma Star Wars di più), ha avuto il potere di creare intorno a sé un fandomdalle dimensioni stellari. Milioni di persone in tutto il mondo amano Star Wars, e non solo, amano anche condividere la loro passione con altri fan.  Per ovvi motivi, questo è un punto che ci tocca da vicino. Per la nostra realtà, la condivisione è stata il motivo principale per cui abbiamo cominciato a fare cosplay: dapprima all’interno della famiglia e poi allargandosi sempre di più fino ad arrivare a conoscere persone nuove, con la stessa passione e la stessa voglia di immedesimarsi nei personaggi della Saga. Se vi capita di passare ore ed ore a parlare dei film, di ciò che più vi piace e delle scene invece che odiate, sappiate che avete ricevuto il grande insegnamento: la passione per Star Wars, un motivo di aggregazione, di sano confronto e soprattutto grandissima possibilità per conoscere nuove persone (solo se appassionate di Star Wars però!).

6. Innamorarsi di una canaglia.

Ti amo..” – “Lo so!” – C’è da aggiungere qualcos’altro?

7. Perdonare.

Ebbene si, Star Wars non solo racconta una storia di redenzione e perdono, ma ha insegnato anche ai suoi fan ad andare oltre, a capire le motivazioni, a perdonare. In questi lunghi 40 anni ne abbiamo sentite di tutti i colori sui film: colpe ai mezzi, agli effetti speciali, agli Ewok, a Jar Jar Binks, a George Lucas, alla voce di Hayden Christensen, alla CGI, alla Disney… Tuttavia, per tutte le volte in cui ci siamo detti “Basta, cambio Saga!”, c’è stato un simultaneo cambio di idea ed un inevitabile ritorno sui propri passi. Per un fan di Star Wars perdonare è forse la cosa più facile da fare, perché potranno accadere le cose peggiori (compreso vedere Topolino vestito da Jedi), ma non smetteremo mai e poi MAI di amare Star Wars.

8. Essere NERD

Il nerd va di moda più del nero ormai. Se non sei almeno un po’ nerd, sei OUT!

E voi, che cosa avete imparato da Star Wars?  Che la Forza sia con Voi!

Star Wars Cosplay Treviso

About Star Wars Cosplay Treviso

Nato ufficialmente nel novembre del 2013 dalla passione che da sempre lega la famiglia Busato all’universo di Star Wars, il gruppo Star Wars Cosplay Treviso ha oggi all’attivo più di 60 partecipazioni ad eventi culturali, commerciali e privati, nonché quindici costumi di proprietà al 100% cinematografici. Durante le manifestazioni, il gruppo interagisce con un pubblico di appassionati e non, ricreando fedelmente personaggi e situazioni dei film, coinvolgendo così grandi e piccini di ogni età, trasportandoli in una galassia lontana lontana.. Attivi su varie piattaforme social, Star Wars Cosplay Treviso deve il suo successo alle persone che li seguono e li supportano, costituendo la linfa vitale di ogni nostro singolo evento e fonte di grandi soddisfazioni personali per tutti i componenti del team.

View all posts by Star Wars Cosplay Treviso →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *