Cosa porterà in tasca Luke Skywalker?

00000000000

Questa news preoccupa sopratutto chi ha intenzione di creare un costume ufficiale di Luke Skywalker di Episodio VIII, si perché il vecchio maestro, in Star Wars: Gli Ultimi Jedi, porterà con se davvero tanti accessori secondo il sito MakingStarWars.net. Ovviamente per chi proseguirà nella lettura indichiamo la possibilità di spoiler molto alta e dunque anche la dicitura “non confermate”!

Luke possederebbe uno zainetto con cui dovrebbe viaggiare nelle terre del pianeta dimenticato di Ahch-To dove lo abbiamo finalmente incontrato alla fine de “Il Risveglio della Forza”. Questo pianete, ricordiamo si trova in in un remoto settore oltre l’Orlo Esterno: per poterlo raggiungere era necessaria una mappa stellare con indicazioni sulla rotta contenute in R2 e in BB8. Questo pianeta,  quasi prevalentemente costituito da un vastissimo mare con molti arcipelaghi costituiti da isole microscopiche prevalentemente costituite da scogliere inospitali, sarebbe stato il luogo dove era stato costruito il Primo Tempio Jedi, ormai raso al suolo dalle forze imperiali. Il pianeta è densamente popolato da creaturine più o meno minacciose e, sopratutto, di non ben precisati mostri marini!

Tornando al nostro Ultimo Jedi, nello zainetto di colore arancione, sarebbe contenuta una rete, una bottiglia d’acqua, un acciarino (sembra di scrivere l’equipaggiamento di base di una campagna di Dungeons & Dragons!), un bastone di legno e un oggetto, che dovrebbe sostituire la famosa spada, che produrrebbe energia elettrica in grado di spaventare i piccoli esseri parte dell’ecosistema di Ahch-To come i Porg. Inoltre sarebbe proprio il vecchio maestro a indossare il guanto che vediamo brevemente nel trailer del film mostrato all’ultima Star Wars Celebration.

Luke inoltre porterebbe sempre con se una strana bussola (Jack Sparrow docet) costituita da quadranti metallici e dotata di un ago in grado di puntare in varie direzioni spazio temporali: oggetto che in qualche modo sembrerebbe interagire – non si sa se in senso positivo o negativo – con la stessa Rey.

Nelle scorse settimane si era parlato anche di un ciondolo, simile alla collana di cristallo Kyber che Jyn Erso ha ricevuto da sua madre, che Luke avrebbe indossato al collo. Molti rumor sui social indicavano il ciondolo come “contenitore” eterno del cristallo della spada di Darth Vader, sopravvissuto all’esplosione della seconda Morte Nera: teoria totalmente smentita da Pablo Hidalgo, membro ufficiale del “Lucasfilm Story Group”, al sito Express UK.

 

 

About Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.

View all posts by Gianluca Falletta →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *