Guerre Stellari Temporary Museum

Guerre Stellari Temporary Museum @ Gubbio, nasce dalla consolidata sinergia tra le Associazioni Host, Iridium e La Medusa, che nel 2018 hanno sancito un importante collaborazione portando in città la mostra LEGO Gubbio Brik Art con un totale di oltre 17.000 visitatori. Questo nuovo progetto vede protagonista la mitica saga che ha affascinato intere generazioni, quella di Star Wars, forse il più celebre franchise colossal di fantascienza creato da George Lucas, che si sviluppa da una saga cinematografica iniziata nel 1977 col film Guerre stellari,

A questo film sono seguite altre due pellicole, distribuite a tre anni di distanza l’una dall’altra: L’Impero colpisce ancora (1980) e Il ritorno dello Jedi (1983). Questi tre film costituiscono la cosiddetta “trilogia originale”. Sedici anni dopo l’uscita dell’ultimo film, Lucas decise di girare una trilogia prequel, composta da La minaccia fantasma (1999), L’attacco dei cloni (2002) e La vendetta dei Sith (2005). Nel 2012 The Walt Disney Company acquistò i diritti della serie e avviò la produzione di una trilogia sequel, iniziata con Il risveglio della Forza (2015) e proseguita con Gli ultimi Jedi (2017). I film della serie Anthology includono Rogue One: A Star Wars Story (2016) e Solo: A Star Wars Story (2018). Il museo temporaneo, formula ritenuta opportuna perché si tratta proprio di un percorso storico sulla celebre saga, che approda a Gubbio, raccoglie tantissimi oggetti, gadget, articoli, pubblicazioni, collezioni private di appassionati e molte rarità davvero incredibili a tema Star Wars a partire dal 1977, anno della nascita della Saga.

Dalle numerosissime action figure (tra le quali quelle della Kenner, ricercatissime dai collezionisti) ai più rari set Lego® a tema, ma anche costumi, giocattoli, videogiochi, poster autografi e molto altro. Sono esposte repliche, busti a grandezza naturale, astronavi in scala, la mitica Lastra di Carbonite di Han Solo e costumi. Tutto il materiale sarà ancor di più esaltato dalla presenza della teca contenente niente di meno che la pellicola cinematografica originale di “Guerre Stellari”. La mostra ripercorrerà tutti i momenti salienti dal lontano 1977 ad oggi e sarà diviso in 3 grandi aree tematiche, ispirate alle 3 trilogie: una del 4°-5°e 6° episodio ovvero la più datata, un’altra del 1°-2° e 3° episodio ed infine l’ultima trilogia con il 7°- 8° episodio con l’esclusione del 9° che debutterà nelle sale cinematografiche a dicembre 2019. Infine a coreografia del museo ci saranno eventi specifici con laboratori e spettacoli a tema per bambini e non solo.

Il 2019 si prefigura proprio come anno dedicato al recupero della memoria di tutti gli episodi celebri, in attesa della nuova uscita, e Gubbio si appresta a celebrare questo avvenimento. Per comprenderne il successo incredibile in questi quarant’anni, basti pensare che i film hanno goduto di un vasto successo commerciale e di pubblico, con un incasso totale di 9 miliardi di dollari, rendendo Guerre stellari il secondo franchise cinematografico più redditizio dopo il Marvel Cinematic Universe. Tra i vari riconoscimenti ottenuti figurano dieci Premi Oscar. Guerre stellari detiene il Guinness dei primati come serie di fantascienza più redditizia. Guerre Stellari Temporary Museum

La mostra Guerre Stellari Temporary Museum è stata voluta e realizzata da Associazione Host, che riunisce le strutture alberghiere, extra-alberghiere e ristoratori eugubine, Associazione Iridium, che riunisce le strutture agrituristiche locali, e l’Associazione Culturale La Medusa, operante nel settore culturale ed ente gestore di alcuni tra i più importanti musei cittadini. La manifestazione gode del sostegno e del patrocinio del Comune di Gubbio. La mostra è un prodotto dell’associazione Tetraedro in collaborazione con Empisa Star Wars Fan Club.

About Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.

View all posts by Gianluca Falletta →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *