Star Wars a The Game Fortress

0000

40 anni di Star Wars, o Guerre Stellari qui in Italia. 40 anni di passioni, di entusiasmo e di un incredibile fandom nato dall’epopea galattica nata dalla mente di George Lucas. The Game Fortress non poteva  pensare di restare con le mani in mano e non festeggiare questo importante anniversario. Nel panorama degli eventi legati al mondo nerd, quasi ogni settimana ne nasce uno nuovo che accarezza la speranza di essere un punto di riferimento italiano all’interno del proprio ambito. Molti di questi però scompaiono dopo la prima esperienza oppure dopo una manciata di tentativi di tentativi, rendendosi conto di non avere avuto lo spunto giusto per fare breccia in questo complicato e variegato mondo. The Game Fortress è invece una piacevole eccezione. Giunto ormai al terzo anno, è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante, grazie anche alla macchina organizzativa e alla passione che NovaLudica (l’associazione dietro a questo successo) ha profuso in questa iniziativa fin dalla sua primissima edizione.

Quest’anno, 501st Italica Garrison e Rebel Legion Italian Base parteciperanno a The Game Fortress a Palmanova dal 30 giugno al 2 luglio 2017. Questa iniziativa (e l’omonima associazione culturale) nascono dall’unione di diversi gruppi di appassionati, in settori apparentemente distanti l’uno dall’altro, ma legati dal sottile filo della voglia di divertirsi giocando. Lanparty, cosplay, giochi da tavolo (cartacei, di ruolo e miniature), collezionismo, fumetti, sono alcune delle attività che promuovono. Inoltre, l’organizzazione di The Game Fortress, in accordo con la natura benefica dei gruppi di costuming ufficiali Star Wars, intende organizzare una raccolta fondi tramite donazioni di chi si volesse fotografare con i personaggi creati dalla fantasia da George Lucas. La somma raccolta sarà devoluta al Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, una realtà più che meritevole che è anche uno dei più importanti centri di ricerca e assistenza della zona. Durante i giorni dell’evento sarà girato un Docufilm che verrà presentato a Sky per essere trasmesso su Sky Arte e su Sky Uno. Durante i giorni di evento, in particolare venerdì, sarà presente anche la Galactic Academy Varykino, il club mondiale di costuming Star Wars riservato esclusivamente a bambini e ragazzi under 18. Per i più piccolini dove sarà dunque possibile avere informazioni su questa meravigliosa accademia per diventare Jedi o Sith. Insieme alle Legioni ufficiali Lucasfilm, anche EmpiRa, ha avuto l’onore di essere invitata nell’ambito del quarantennale di Star Wars e ha accettato con piacere.L’associazione sarà presente con la leggendaria Speeder Bike in scala 1:1 e con la presentazione del progetto Sacrificio, sia il sabato sera alle 21 sul Palco Principale in Piazza Grande, sia la domenica mattina alle 11 presso il Palazzo del Comune sempre in Piazza Grande per un approfondimento sulla produzione del nostro fanfilm e con la proiezione di alcune immagini inedite.

000

The Game Fortress è fumetto, gioco, spettacoli, tecnologia, cosplayer e bambini. Per tre giorni, venerdì, sabato e domenica, dal 30 giugno al 2 luglio, Palmanova si trasformerà nella Fortezza del Divertimento. Tra i migliori disegnatori, illustratori e sceneggiatori italiani, la musica di Giorgio Vanni e i figli di Goku (autore e voce delle sigla di Dragon Ball, Pokémon, Yu-Gi-Oh!, tra le tante), Lupin III e la proiezione del nuovo cortometraggio made in FVG. E poi aree dedicate agli amanti della Disney, dei Lego® (all’interno delle scuole elementari oltre 600mq di esposizioni provenienti da Lombardia, Trentino, Veneto ed Emilia Romagna). Nello specifico ecco le attività presenti nei tre giorni del Festival:

Da Venerdì a Domenica presso lo Stand in Piazza Grande e il Palazzo Comunale
-Presenza delle Legioni ufficialmente riconosciute da LucasFilm Rebel Legion Italian Base e 501st Italica Garrison
-Presenza dell’associazione EMPIRA di Ravenna che porteranno la SpeederBike riproduzione 1:1 del bellissimo mezzo utilizzato ne “Il Ritorno dello Jedi”
– Mostra di tavole originali di Davide Fabbri, disegnatore e illustratore Dark Horse, tra i massimi esponenti del disegno Star Wars in Italia, insieme ad una mostra di abiti e oggetti provenienti direttamente da una delle più grandi collezioni private italiane curata da Amedeo Tecchio “La Bettola di Yoda”.

APPUNTAMENTI

– Venerdì ore 18.30 in Piazza Grande
Presenza dei responsabili della The Galactic Academy pensata per i più piccoli a cura di Marzia Trapolino dove sarà possibile avere informazioni su questa meravigliosa accademia per diventare Jedi o Sith.

– Sabato ore 19.00 presso il Teatro Modena
Panel “Star Wars countdown” a cura di Roby Rani (uno dei massimi esperti di Star Wars in Italia) e Simone Pedroni (direttore d’orchestra de “LaVerdi” di Milano) che ha da poco incontrato il maestro John Williams

– Sabato ore 20.45 presso il PALCO PRINCIPALE
Esibizione di Tecniche di Lightsaber a cura di Emanuele Terzano, uno tra i Darth Maul più belli in circolazione

– Sabato ore 21.00 presso il PALCO PRINCIPALE in Piazza Grande
Presentazione del corto “Sacrificio” realizzato e prodotto da EmpiRa

– Domenica ore 11.00 presso lo SPAZIO Cultura Primo Piano Palazzo Comunale
EmpiRa presenta “Sacrificio” Fan Made Movie ambientato nell’universo di StarWars poco prima di “Episodio IV : Una nuova speranza” raccontando “Una storia di eroi, di uomini, di donne, di sacrificio e di coraggio, di speranza e di abnegazione.
Una storia che nessuno aveva mai raccontato prima” (cit. Empira)
Interverranno Marco Puglia e Roby Rani autori del corto.

– Domenica ore 11.30 presso lo SPAZIO Cultura Primo Piano Palazzo Comunale
Panel con Amedeo Tecchio “Ci rincontriamo finalmente” camei, richiami, omaggi e apparizioni in altri film della più grande saga cinematorgrafica di tutti i tempi.

– Domenica ore 11.30 in Piazza Grande
“Sith Academy” per i più piccoli a cura di Emanuele Terzano

Per informazioni: http://www.thegamefortress.it/

19275319_1206284036166737_564487407102066652_n-620x440

La 501st Italica Garrison il distaccamento Italiano della 501st Legion, un’organizzazione mondiale di appassionati di Star Wars che possiedono ed indossano i loro costumi di natura “imperiale”. La mission del gruppo, che ad oggi conta oltre 7000 membri attivi in più di 100 Garrison suddivise in tutto il mondo, si riassume in 3 punti fondamentali: promuovere Star Wars, celebrare la sua mitologia e promuovere il marchio, dando ai fan una comunità nella quale farlo; portare nella realtà il fascino dei costumi della saga, studiando, realizzando ed indossando questi costumi, per soddisfazione personale (hobby) e per l’intrattenimento del pubblico che può finalmente interagire dal vivo con gli spettacolari personaggi della saga; – contribuire alla comunità utilizzando questi costumi e le nostre risorse collaborando con associazioni benefiche, visite negli ospedali e contribuendo con raccolte fondi destinate ad aiutare chi è meno fortunato di noi. Nel 2013 le attività della 501st hanno raccolto ben 16 milioni di dollari in tutto il mondo! http://www.501italica.com/

La Rebel Legion è una organizzazione internazionale di costuming di Star Wars, creata da e per chi è interessato nel replicare costumi relativi al mondo di Star Wars: Jedi, piloti e truppe ribelli, principesse e anche Wookiee…non manca nessuno! Grazie alla serietà dimostrata ed all’accuratezza dei costumi, la Rebel Legion è stata riconosciuta ufficialmente dalla LucasFilm come principale associazione mondiale di costuming per i “ribelli” di Star Wars. La Rebel Legion è cresciuta fino a diventare l’organizzazione internazionale che è oggi: più di 2000 membri in oltre 28 paesi in tutto il mondo, con 57 basi di diversi stati, diventando il primo gruppo di costumi ribelli nella comunità starwarsiana. Rebel Legion Italian Base, nata del 2005, è la sezione italiana del gruppo internazionale di costuming ribelle Star Wars. http://www.rebellegion.it/

La Galactic Academy Varykino è un club mondiale gratuito di costuming Star Wars riservato esclusivamente a bambini e ragazzi. Il gruppo nasce nel 2009 da Albin Johnson, creatore anche della 501st Garrison e della Rebel Legion,  per permettere alle nuove generazioni di fan di Star Wars di mostrare passione ed entusiasmo e partecipare attivamente agli eventi ufficiali  in costume. Chiunque abbia meno di 18 anni ed ama vestirsi come un personaggio imperiale o ribelle di Star Wars è il benvenuto tra i cadetti.  Un club dove i giovani membri possono divertirsi ed essere con orgoglio in una grande comunità mondiale di appassionati, con eventi a tema, gallerie online di immagini, tanti costumi e giochi: www.galactic-academy.net

Empira nasce da un’idea molto semplice, avere un luogo, una piazza, un sito, un tramite comune per tutti i ravennati (e non) dove condividere in tutte le sue forme la passione per questa saga a cui tanto siamo legati. http://www.empira.it/

 

About Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.

View all posts by Gianluca Falletta →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *