Recensione Lego Star Wars Imperial Tie Fighter 75211

Il Lego Star Wars 75211 -TIE Fighter imperiale, 519 pezzi con 4 minifigure e il prezzo di listino di 69,99€.

Questo Set è tratto dal nuovo film di Star Wars Solo: A Star Wars Story, in uscita in Italia il 23 maggio 2018.

Il set comprende 4 personaggi: Han Solo travestito da Mudtrooper, Tobias Beckett travestito da Imperiale, un pilota imperiale e un Mimban Stormtrooper

SCATOLA E CONTENUTO

La parte frontale della scatola raffigura il Tie in combattimento vicino l’orbita di un pianeta circondato da Star Destroyer Imperiali

Invece la posteriore raffigura Han, Tobias e il Mimban Stormtrooper che combattono sul suolo di un pianeta (probabilmente Mimban) e il Tie fighter atterrato con il pilota al suo interno e con la cabina di pilotaggio aperta

Il contenuto è di 5 sacchetti numerati (2 sacchetti con il numero 3) e le classiche istruzioni di montaggio

IL TIE FIGHTER

I sacchetti numerati ci danno la possibilità di costruire facilmente il nostro caccia imperiale, i primi 2 serviranno per costruire tutto quanto il corpo del caccia, poi i 2 sacchetti numero 3 ci daranno i pezzi per costruire le ali e il numero 4 per completare le ali con i sui dettagli.

Appena finito il caccia notiamo subito una eccellente cura verso i dettagli, partendo dalle ali fino ad arrivare al corpo centrale, con un livello di dettagli che raramente si vedono in questa fascia di prezzo.

Una cosa che ho notato, probabilmente questo è il modello di caccia Tie che si avvicina molto alla scala delle minifigure, confrontandolo con i modelli usciti in precedenza.

LE MINIFIGURE

Arriviamo al momento più bello di ogni collezionista di modelli lego, le miniature all’interno del set.

Parto con il dire che le miniature al suo interno sono uniche, ovvero, mai uscite prima.

Partiamo con il protagonista del film, Han Solo qui raffigurato in vesti imperiali, in dotazione la miniatura ha un mantello unico, un casco da mudtrooper dettagliatissimo con tanto di occhiali stampati sul casco, un blaster versione lunga e l’uniforme da mudtrooper ben fatta, invece la testa non ha dettagli importanti ha ma 2 facce, una con una smorfia e una con un ghigno di rabbia.

Tobias Beckett, anche lui travestito da imperiale, ha una stampa diversa rispetto ad Han, sembra che abbia un impermeabile con sotto la classica armatura da ufficiale imperiale, poi ha un capello da ufficiale imperiale e ha 2 blaster piccoli di color grigio chiaro

Il Pilota imperiale è molto dettagliato e il casco presenta un nuovo design con dei tratti somatici poi è equipaggiato una pistola blaster

Dulcis in fundo il Mimban Stormtrooper, la minifigure, a mio avviso, più bella dell’intero set. Partiamo col dire che la minifigure presenta un colore grigio che colora tutta la minifigure con macchie di grigio più scuro e piccole macchie ocra, ha lo stesso mantello delle Minifigure di Han ma esibisce un nuovo casco da stormtrooper con nuovi tratti somatici e una placca sulla fronte totalmente nuova ( la placca è presente in questi tipi soldati come si può vedere nelle foto dalla Lucasfilm in questi giorni) ed è equipaggiato con un blaster medio nero.

CONCLUSIONI

Il set proposto da Mamma Lego è dettagliato e sicuramente si può notare il fantastico lavoro che c’è dietro a partire dai materiali e dalla progettazione, non ci sono giochi di nessun tipo, da una sensazione di robustezza appagante, totalmente giocabile e rispecchia fedelmente il Caccia Imperiale.

Non posso non menzionare le miniature al suo interno dettagliatissime come mai prima d’ora.

Il set non presenta pecche, l’unica cosa che può far storcere il naso è il prezzo ma con dovuta attenzione e pazienza in altri negozi online si può trovare in offerta.

Per un collezionista Lego è un “Must Have”, lo consiglio vivamente

 

About Simone Lo Presti

Nato a Roma nel 1996, la mia passione per la saga di Star Wars è cominciata quando ero molto piccolo e attualmente non mi ha ancora abbandonato, anzi con l'arrivo di nuovo materiale per la saga la mia passione cresce esponenzialmente ogni giorno che passa. Sono un grande patito di videogames, softair, modellismo, storia militare, Warhammer 40k e Lego. Attualmente studio Storia e Documentazione all'Università di Siena.

View all posts by Simone Lo Presti →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *