Star Wars: arriverà dopo 10 anni la serie tv?

dad

Il 16 dicembre si avvicina sempre più, gli appassionati della saga sanno già cosa rappresenta questa data: l’uscita  nelle sale cinematografiche italiane del settimo capitolo di Star Wars. Dopo l’uscita del secondo trailer de Il Risveglio della Forza, si fa spazio l’idea della realizzazione  di uno spin off  riguardante  personaggi di Star Wars mai visti prima, l’idea di una  serie che è ferma dall’ormai lontano 2005. Da allora, però, ci sono stati numerosi cambiamenti a livello produttivo nella Lucasfilm. Rick McCallum.

Le vicende, che dovrebbero riguardare la vita di Boba Fett, (unico personaggio già conosciuto) si  colloca cronologicamente tra i primi tre capitoli di produzione moderna e i tre finali degli anni settanta/ottanta che ricoprono i venti anni mai narrati della crescita di Luke.  Per ora di certo ci sono solo  difficoltà e contraddizioni, a come ad esempio il titolo  (Star Wars Underworld), previsto  per il 2009.

McCallum avrebbe voluto girare la serie  in differenti location internazionali ma HBO rifiutò la partnership, col risultato che il progetto venne abbandonato, fino all’acquisizione da parte di Walt Disney Company. Nel 2013 il presidente degli ABC Studios, Paul Lee, ha confermato il ritorno di una serie su Star Wars  e si vociferava sull’apertura di un casting.

Allo stato attuale non resta altro da fare che attendere, chissà che dopo l’uscita nelle sale del nuovo film si smuovano anche le acque sul fronte serie tv.

About Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay etutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

View all posts by Maria Merola →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *