Starwars.com presenta Star Wars: Jedi Temple Challenge, il nuovo game show ambientato in una galassia molto, molto lontana, che andrà in  onda, in anteprima, con due episodi completi il ​​3 giugno 2020. La serie settimanale mette alla prova la Forza, la conoscenza e il coraggio dei giovani Padawan in una serie di prove progettate per scoprire chi è in grado di diventare un cavaliere Jedi. La serie di 10 episodi debutterà su Disney+, StarWarsKids.com e  sul canale YouTube ufficiale di Star Wars Kids:  fatti divertenti, tutorial su artigianato e disegno e molte altre attività per i giovani fan.

Mickey Capoferri, senior director di Lucasfilm per i contenuti e la programmazione online ha dichiarato, su Starwars.com:Con così tanti bambini e famiglie a casa e in cerca di Star Wars come speranza e l’intrattenimento, volevamo rendere Jedi Temple Challenge disponibile a quanti più giovani fan possibile mandando in onda la serie per far divertire tutti“.  La presentazione dello show di Disney+ recita: “Dalle spade laser all’iperspazio, alla Forza, al Lato Oscuro. Lo Star Wars Jedi Temple Challenge trasporta gli spettatori e i concorrenti nella Galassia di Guerre Stellari come mai prima d’ora”.

Ahmed Best, noto a molti fan come Jar Jar Binks dei prequel di Star Wars , sarà il presentatore dello show nei panni del Maestro Jedi Kelleran Beq. I giocatori attraverso tre round di prove con l’obiettivo di diventare cavalieri Jedi e brandire le simboliche lightsaber. La spalla di Ahmed Best sarà Mary Holland che darà voce al droide protocollare AD-3, e Sam Witwer, che dà una voce unica al lato oscuro della Forza. Witwer ha recentemente ripreso il suo ruolo di voce nella versione originale di Darth Maul nell’acclamata stagione finale di Star Wars: The Clone Wars. Lo show è  sviluppato da Scott Bromley, Steve Blank, con Mickey Capoferri e Christine Beebe come executive producer.

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)