Star Wars.it

Menu

Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge

Su Starwars.com è uscita una news molto interessante per gli amanti di nuove tecnologie e “parchi divertimento”.  ILMxLAB , il pluripremiato studio di intrattenimento immersivo di Lucasfilm, ha annunciato che sta sviluppando Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge, una nuova esperienza di realtà virtuale, in collaborazione con Oculus Studios. Questa nuova esperienza si collega a Star Wars: Galaxy’s Edge, l’epica nuova land del Disneyland Resort in California e del Walt Disney World Resort in Florida. “Siamo così entusiasti di far entrare i fan in Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge entro la fine dell’anno“, ha affermato Vicki Dobbs Beck, responsabile di ILMxLAB. “Questa avventura ricca di azione non regala soltanto una nuova esperienza connessa e complementare estendendo la narrazione del Black Spire Outpost, rappresenta un altro passo significativo nella ricerca di ILMxLAB per evolvere la comunicazione a senso unico verso uno storyLIVING, dove lo stesso ospite è all’interno di un mondo interattivo in cui le diverse scelte portano a svolte narrative diverse“.

Star Wars: Tales from the Galaxy’s Edge , che si svolge come timeline tra Episodio VIII e Episodio IX  ed è ambientato nella periferia di Black Spire Outpost di Star Wars : Galaxy’s Edge di Batuu , darà ai giocatori l’opportunità di vivere la propria avventura ed esplorare parte di una galassia lontana, molto lontana grazie la realtà virtuale. La storia originale presenterà alcuni personaggi nuovi insieme ad alcune iconiche figure della galassia di Star Wars con diversi stili di gioco e impostazioni di difficoltà per soddisfare una vasta gamma di giocatori, dai fan di Star Wars agli incalliti gamer di realtà virtuale.  “La ricca narrazione di Star Wars: Galaxy’s Edge ha ridefinito l’esperienza del parco Disney e siamo entusiasti che i fan avranno l’opportunità di scoprire nuove storie, incontrare nuovi personaggi ed esplorare nuove regioni del pianeta Batuu in Star Wars: Tales dal Galaxy’s Edge “, ha dichiarato Scott Trowbridge, dirigente creativo di Walt Disney Imagineering. “Ora i nostri ospiti possono immergersi in queste storie sia all’interno che all’esterno dei nostri parchi“.

 

Categories:   Curiosità

Comments