Star Wars: Visions – I sette studi d’animazione

Durante l’Anime Expo Lite 2021, Disney+ ha annunciato i nomi dei sette studio anime giapponesi che porteranno il loro talento unico e la loro prospettiva in Star Wars: Visions, una collezione di cortometraggi animati targati Lucasfilm che arriverà in esclusiva su Disney+, offrendo ai fan anche un’emozionante contenuto video. Gli studio anime annunciati sono Kamikaze Douga, Geno Studio (Twin Engine), Studio Colorido (Twin Engine), Trigger, Kinema Citrus, Science Saru e Production IG. Ogni studio userà la propria animazione e il proprio stile narrativo per realizzare le loro personali visioni della galassia lontana, lontana.

Presenti all’evento, Jacqui Lopez di Lucasfilm (Executive Producer), James Waugh (Executive Producer), Josh Rimes (Executive Producer), Justin Leach di Qubic Pictures (Co-Executive Producer) e Kanako Shirasaki (Producer) hanno mostrato ai fan i nomi di ogni studio e un primo sguardo speciale alle ambientazioni e alla concept art, oltre a svelare i titoli e i primi dettagli di ogni corto.

Kamikaze Douga – Il duello
Geno Studio (Twin Engine) – Lop and Ochō
Studio Colorido (Twin Engine) – Tatooine Rhapsody
Trigger – I gemelli
Trigger – Il vecchio
Kinema Citrus – La sposa del villaggio
Science Saru – Akakiri
Science Saru – T0-B1
Production IG – Il nono Jedi

Come prima esperienza nel mondo dell’anime, ogni corto di Star Wars: Visions racchiude una sensibilità giapponese inconfondibile, che per molti versi si allinea con il tono e lo spirito della narrazione di Star Wars. Fin dall’inizio, infatti, le storie raccontate nella galassia di Star Wars hanno annoverato la mitologia giapponese e i film di Akira Kurosawa tra le loro molte influenze, e queste nuove visioni esploreranno ulteriormente quel patrimonio culturale attraverso lo stile di animazione unico e la prospettiva di ogni studio anime.

Tutti gli episodi di Star Wars: Visions saranno disponibili su Disney+ dal 22 settembre 2021.

Avatar
Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *