Un bambino di nome Naboo Nimoy

Naboo è un pianeta immaginario della saga fantascientifica di Guerre stellari, collocato vicino all’Orlo Esterno della Galassia è un pianeta composto da verdi pianure, praterie, profondi laghi, grandi paludi e fiumi. Il suo nucleo è molto particolare, essendo coperto per l’85 per cento di superficie acquea, con una struttura interna percorsa da numerose gallerie sottomarine che collegano tutte le zone del sottosuolo del pianeta.

Popolato da umanoidi e simpatici Gungan, questa volta il pianeta torna a far parlare di sé perché una coppia di genitori ha deciso di chiamare il proprio figlio Naboo.

Succede in Italia, precisamente nel comune di Nasino (Savona), dove l’anagrafe ha accettato la richiesta di questa coppia di chiamare il loro figlio col nome del pianeta natale di Padmé e Palpatine. Ma non finisce qui, in quanto i genitori, appassionati di fantascienza, hanno dato come secondo nome al bambino: Nimoy, esattamente lui Leonard Nimoy, lo Spock di Star Trek.

Uno dei primi nati di questo nuovo anno è già finito sulle pagine dei giornali, suo malgrado e ha anche un fratellino di cui non sappiamo però il nome.

Molti sono i casi di genitori che hanno chiamato i propri figli con nomi legati alla saga di Star Wars, troviamo Anakin, Rey, Lei(l)a, anche qualche Kylo, ma Naboo è forse da considerate il top di una scelta, forse sconsiderata, ma chi siamo noi per dirlo? Possiamo solo sperare che il bambino non venga bullizzato troppo per questa scelta.

About Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay etutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

View all posts by Maria Merola →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *