Fermo Forum Comics & Games

In collaborazione con la Fiera dell’elettronica e del disco, a grande richiesta arriva il 10 e l’11 Febbraio 2018, la 2a edizione del Fermo forum Comics and Games,  presso il Fermo Forum – Zona Ind.le Girola a Fermo,  con uno spazio dedicato ancora più bello: potrete trovare, giochi da tavolo, giochi su consolle, tornei, raduni, fumetti, gadget, scuola di fumetto, scherma medievale, nintendo e molte altre cose e, di certo non può mancare la gara cosplay. Con un unico biglietto si potrà partecipare sia alla fiera dell’elettronica e del disco che alla Fiera del Fumetto a cui parteciperanno le associazioni: AsD Ferreo core, GDV Ludica, Harry Potter Never end e i ragazzi stellari della Jedi Generation.

La Jedi Generation è l’accademia di spettacolo basata sull’utilizzo della spada laser più popolare d’Italia. Nata come uno svago nella primavera del 2012, si è sviluppata in breve in spettacolo dal vivo, facendo crescere la curiosità del pubblico.A causa delle sempre maggiori richieste di chi voleva imparare l’utilizzo della spada laser, oggi è diventata una vera scuola di formazione per aspiranti Jedi e Sith.Gli allievi imparano tecniche di acrobatica, interpretazione e di spada, suddivise nei vari stili, che i fan della saga conoscono, e livelli. L’allenamento talvolta può essere duro, ma serve per portare spettacolo anche al pubblico più esigente. Infatti, fa si che si possa rotolare sui terreni più duri, fare acrobazie e combattimenti anche in spazi ridotti, il tutto recitando una parte che può essere quella dello Jedi o del Sith. Grazie alla collaborazione con la Rebel Legion e la 501st Legion, Jedi Generation si è esibita ai comics più importanti del nord Italia, ad eventi Disney, Lego, Hasbro e con Sky Cinema. Sotto la guida dell’istruttore Emanuele Terzano, l’accademia sta ora allargando i propri orizzonti con nuovi corsi. Jedi Generation è apprezzata da adulti e bambini, dando la possibilità di provare la spada laser e di combattere, anche con i personaggi visti nella saga. http://www.jedigeneration.it/

ASD Ferreo Core si occupa di rievocazione storica e tiene corsi di scherma antica allo scopo di condividere le loro ricerche sul combattimento medievale e rinascimentale. Il contributo di tutti i soci è determinante sia per sostenere i costi, sia per il contributo di ricerca che ognuno può dare. Se siete appassionati di storia, vi interessa contribuire e/o imparare a combattere con spade, scudi e lance, probabilmente questo è il posto giusto. Si stanno muovendo anche per portare ad un livello sportivo/competitivo le loro attività, ma solo in modo subordinato alla ricerca sul combattimento reale. Una comunità amichevole: Non si deve per forza essere dei guerrieri per far parte di Ferreo Core…Gli piace organizzare cene e feste per stare tutti insieme e conoscersi meglio. Richiedono che un socio Ferreo Core sia rispettoso del prossimo e abbia ben chiaro il senso dell’onestà. Più che guerrieri in senso stretto, cerchano Cavalieri…

Potteriani in alto le bacchette!!! Anche quest’anno gli amici del raduno di Harry Potter sono pronti a tenervi compagnia con smistamenti, lezioni di pozioni, quiz magici, incantesimi e tanto divertimento!! Quindi non vi resta che venire a trovarci per passare una bella giornata nel magico mondo del vostro maghetto preferito

Sabato 10, inoltre, ci sarà un quiz a squadre a tema nerd e, nel  pomeriggio, un live show con la band dei Jeeg Robot suonerà alcuni brani tratti dalle più famose sigle cartoon della nostra infanzia!

GdV Ludica è un associazione nata da 11 anni, con l’obiettivo di divulgare il divertimento intelligente e creativo tramite giochi da tavola e dal vivo, come forma di intrattenimento adatta a tutti. Le principali attività comprendono, la ludoteca dove abbiamo tantissimi giochi da tavolo di ogni genere e durata. Dai più semplici e veloci per tutti, ai più complessi ed elaborati per veri appassionati. I giochi di ruolo sono un altra attività svolta a tavolino, divertenti e aggregativi. Abbiamo tantissime ambientazioni e narratori molto capaci che guideranno i giocatori in mille avventure fantasiose ed intricate con tanti misteri da risolvere. Infine il gioco di ruolo dal vivo, una trasposizione recitata del gioco di ruolo, fatta in prima persona e del tutto simile al teatro. Ogni partecipante interpreterà il proprio personaggio, interagendo con altri giocatori in un ambiente allestito da scenografie ed elementi che ricordano l’ambientazione scelta. In questo momento abbiamo una storia attiva nell’ambientazione sci-fi di CyberPunk, ma siamo soliti organizzare o anche partecipare ad eventi con ambientazioni differenti.

E siamo giunti al momento della presentazione degli artisti che vi terranno compagnia in quest’edizione! Cominciamo da: Dario Santarelli. Ha frequentato le solite scuole per poi iniziare il suo percorso da nerd, alla Scuola Internazionale di Comics. Ha pubblicato per alcune riviste erotiche con la Coniglio Editore e dopo vari tentativi di entrare nel mondo del fumetto Italiano, ha colto un’occasione di lavoro più concreta, come colorista, alla Rainbow. Sono ormai dieci anni, ora ricopre la mansione di Supervisor, per i backgrounds.  Nel tempo libero si ingobbisce davanti alla sua Cintiq, con la quale sviluppa progetti di vario genere, ultimo di essi è “Safezone”, il progetto con il quale spera di fare “i matti soldi…!”

Chiara Mazzoni sa fare bene due cose nella vita: nuotare e disegnare. Dato che i decenni nell’acqua clorata le stavano facendo crescere le squame, ha deciso che era ora di cambiare elemento, e si è iscritta alla Scuola Internazionale di Comics a Roma. Tre anni dopo ha abbandonato la carriera da nuotatrice e ha cominciato a lavorare nel mondo dell’animazione, collaborando con diversi studi, tra cui Rainbow SRL. Nell’ultimo periodo si è avvicinata ai fumetti come disegnatrice e colorista e ha creato, insieme ad altri artisti, SAFE ZONE, un artbook auto-prodotto. Attualmente Chiara lavora come freelance, ha un drago barbuto, adora il Giappone e ha un debole per Freddie Mercury.

Lorenzo Scipioni, marchigiano, nasce a San Severino Marche nel 1994. Uscito dal liceo decide di incanalare la propria passione per il fumetto, il cinema e l’arte sequenziale in generale, iscrivendosi alla Scuola Internazionale di Comics di Jesi, che frequenta per i successivi tre anni; nell’estate del 2016, ottiene i diplomi di fumetto e colorazione digitale e viene accolto dall’editor Hyppostyle che lo fa subentrare nella realizzazione del secondo volume della serie distopico/steampunk Blackbox. L’albo, Blackbox vol. 2, è stato presentato in anteprima al Comicon di Napoli del 2017, e costituisce per lui il suo vero e proprio esordio nel mondo del fumetto. Attualmente è al lavoro sul terzo e ultimo capitolo della saga, la cui uscita è prevista per il 2018.

Rita Micozzi, nata a Montegiorgio nel 1982, vive a Recanati,come character designer e lead artist per gli studi di animazione ​Rainbow​. Ha partecipato alla produzione di note serie animate, tra cui winx club, Huntik: Secret & Seekers e Pixie. È diplomata in Fumetto alla Scuola Internazionale di Comics di Jesi ​e laureata all’Accademia di Belle Arti di Macerata, con indirizzo “Linguaggio Visivo e Multimediale”. Nel 2006 pubblica per gli Stati Uniti il primo numero di ​Slip Kid per i Ronin Studios. ​Realizza inoltre illustrazioni per libri scolastici ​Rizzoli/Bompiani​, La Scuola Editrice e ​Mondadori tra cui un adattamento di ​The Frozen Boy in collaborazione col marito Davide, e cura i disegni dello special a fumetti ​Darkwing #0​. Ha frequentato il corso estivo di illustrazione per ragazzi dell’associazione Ars in Fabula di Macerata, con docente Marco Somà. Ha realizzato tutte le illustrazioni e le copertine di: ​Tutto per un Drago di Legno​, ​I Promessi Elfi, La Divina Commedia 2.0, Il Libro del Tempo (​Astro Edizioni​); ​La Principessa Sbagliata e ​Di Metallo e Stelle (​Gainsworth Publishin, Dershing – Gli Ultimi Draghi​ (​Plesio Editore​).

Davide Cencini, nato a Roma, classe 1981, sceneggiatore, colorista, scrittore e docente, diplomato in sceneggiatura presso la Scuola Internazionale di Comics di Roma nel 2001, esordisce qualche anno più tardi in Italia sulle pagine di X Comics per Coniglio Editore scrivendo la serie Fairy Cops e negli Stati Uniti come colorista sulle pagine di Slip Kid per i Ronin Studios; tiene un corso di fumetto all’Istituto Manieri di Roma.  Nel 2008, con Kappa Edizioni, approda in qualità di capocolorista ad Huntik Magazine, versione a fumetti del cartone animato Huntik: Secrets & Seekers targato Rainbow, per cui realizza diversi numeri e tutte le copertine, nel corso di una collaborazione durata circa quattro anni. Nel frattempo realizza i colori delle illustrazioni per tre romanzi di Winx Club. Collabora anche, sempre come colorista, al volume Il Viaggio di Akai #2, per l’editore francese Dargaud.  Nel novembre 2012 pubblica con Ute Libri La Spada dai Sette Occhi, il primo libro della serie di Darkwing e suo romanzo d’esordio, a cui segue un albo a fumetti del quale firma la sceneggiatura, Darkwing #0, uscito in edizione limitata a Lucca Comics. Dal 2013 svolge la sua attività di art director esterno per Rizzoli/Bompiani, per la quale realizza in collaborazione con sua moglie Rita Micozzi illustrazioni per numerosi testi scolastici, tra cui l’adattamento del romanzo The Frozen Boy di Guido Sgardoli.  A fine 2014 esce il secondo volume della saga di  Darkwing, L’Armata degli Scheletri, premiato come miglior romanzo edito al concorso Laura Capone Editore e con menzione d’onore al Concorso Internazione Pegasus di  Cattolica. Il terzo capitolo della serie, La Freccia d’Oro, e un nuovo albo a fumetti escono a Lucca 2016, così come Tutto per un Drago di Legno, romanzo fantasy per bambini edito da Astro Edizioni. A partire dal 2016 collabora anche con Mondadori e La Scuola Editrice sempre per testi scolastici. Nel febbraio 2017 esce il primo romanzo di una nuova saga, Dershing – Gli Ultimi Draghi per Plesio Editore, scritto e illustrato in collaborazione con Rita Micozzi. Altri due romanzi sono in uscita a fine 2017. Per seguire i suoi lavori vi lasciamo i link dei suoi lavori: https://worldofdarkwing.com/

Daniele Procacci nasce a Foligno nel Giugno del 1972. Si diploma all’Istituto per le Arti ed il Restauro a Firenze nel giugno 1993 in Studi Classici rinascimentali. Dal 1994 al 1998 collabora con grandi studi di Animazione quali la Walt Disney Studios di Marneè la Valle, Parigi, e la Marvel UK di Londra. Nel 2001 si diploma con il massimo dei voti presso il prestigioso SHERIDAN COLLEGE di Toronto in Canada in Animazione Classica Walt Disney. Quelli sono gli anni delle prime esperienze pittoriche ed illustrative con la creazione della tecnica “CON IL VINO”, che usa il Vino come Colore puro nei suoi rossi rubini e viola scuri. Realizza alcune collezioni di dipinti per clienti internazionali: famosa e’ la collezione di ritratti delle grandi Star hollywoodiane “Divine Divas”. Parte nel 2001 per l’Indonesia per lavorare come Concept e Layout Artist per Indosiar e Warner Brothers, collaborando a film come “Lord of the Rings” di Peter Jackson e “The Dark Knight return” e “The man of Steel” di Christofer Nolan. Nel 2006 si trasferisce a vivere in Canada, a Toronto. Nel 2009 concepisce la Graphic novel “C’era una volta in Canada”, storia a fumetti dell’immigrazione Italiana, e poi rientra a collaborare con un gruppo di Creativi Nord-americani con cui fonda nel 2012 la “Once upon a Time Francesco ltd.” per la realizzazione di un film lungometraggio sulla storia epico/cavalleresca di Francesco di Assisi di sua originale concezione. Il progetto interessa subito la Lenz Entertainment nella persona del presidente proprietario Mr. Jack Lenz (noto per essere autore delle musiche del film “THE PASSION” di Mel Gibson e per avere scritto canzoni anche per Andrea Bocelli). Insieme ad un gruppo internazionale di investitori da Stati Uniti e Israele Mr. Lenz suggerisce di presentare il progetto al premio oscar e regista australiano nell’agosto del 2013 e il progetto riceve subito l’appoggio e l’interesse suo e della ICON Entertainment. Nello stesso periodo una troupe internazionale raggiunge la “shooting location” in Umbria per girare un Trailer promozionale che viene presentato ad un pubblico di produttori, prima a Los Angeles durante l’A.F.M. (American Film Media Festival) nel gennaio 2014 e poi al T.I.F.F. (Toronto Film Festival) nel Settembre 2014. Il film attualmente in pre-produzione vanta gia’ il supporto e l’appoggio di grandi stelle del cinema e se ne prevede l’uscita in Italia per il 2019 (in occasione degli 800 anni dalla nascita del Santo di Assisi). Nel 2014 entra in pre-produzione il progetto film “FRANCESCO” e fonda la “PROCACCI ENTERTAINMENTS srl” cominciando attive collaborazioni per la direzione artistica con Andrea Bocelli, Nicholas Cage e lavorando attivamente anche nel campo della produzione teatrale di musical. Daniele Procacci vanta inoltre alcuni grandi “Clienti” per la sua wine art, tra i piu’ famosi ricordiamo Clint Eastwood, Al Pacino, Nicholas Cage, Penelope Cruz, Uma Thurman, Jack Nicholson, Francis Ford Coppola e Sir Anthony Hopkins.

L’11 Febbraio, Epicos vi aspetta a  Fermo Forum Comics & Games 2018  per un nuovo Cosplay Contest, presentato da Gianluca Falletta in occasione del Carnevale 2018Le iscrizioni al Cosplay contest di Epicos saranno effettuate esclusivamente sul posto domenica 11 febbraio dalle ore 10.30 alle ore 13.30, previa compilazione online della liberatoria (bit.ly/liberatoriacosplaycontest) e l’accettazione del regolamento di gara (www.epicos.it/cosplay-contest/) che si svolgerà alle ore 15! Le categorie premiate saranno: 
Miglior Costume Maschile
Miglior Costume Femminile
Miglior Coppia/Gruppo
Miglior Interpretazione

Durante la manifestazione, l’organizzazione mette a disposizione dei camerini per potersi cambiare in loco. Possono usufruirne tutti i cosplayer; le foto saranno pubblicate nei giorni successivi nell’evento e sulla pagina ufficiale dell’Evento.
A giudicare i cosplayer presenti sarà Luana Salvatore, cosplayer dal 2014, affascinata da questo mondo fin dalla sua prima fiera del fumetto. Inizia quindi il suo percorso nel mondo del cosplay passando da alcuni cosplay di League of Legends fino ad arrivare a quello di Arthas (da World of Warcraft), che attualmente è il suo preferito. Proprio grazie a questo cosplay Luana perfeziona la sua abilità nella creazione di armature, utilizzando anche nuove tecnologie quali modellazione e stampa 3D.
Con le ci sarà Kiwi – Iwika Ble Kiwi che ha un percorso lavorativo molto particolare. Ha lavorato in Nintendo in Germania, per una ditta di Casting, è stato proprietario di un negozio nerd e attualmente è social media manager affermato. Amministratore della community Principesse & Principi Disney (più di 100000 fan su FB) si è avvicinato al mondo del Cosplay da profano, dapprima per passione e poi arrivando a organizzare eventi a tema non solo per fiere ma anche per aziende. Esperto di immagine e ovviamente social, ha nel tempo maturato l’esperienza è la conoscenza profonda di questo mondo, pur rimanendone estraneo a livello personale: “Non faccio Cosplay perché sarei talmente severo con me stesso da deprimermi da solo”. E’ famoso per i suoi strani giochi Facebook (che si possono trovare sotto l’hashtag #salvakiwi) in cui fa scegliere ai suoi follower cosa fare di fronte alle più svariate situazioni.
Giulia Jun Jun è una giovane ragazza di Ancona che fa cosplay dal 2009, come sua prima fiera scelse il Lucca comics e da quel giorno si innamorò di questo fantastico mondo. Le piace fare cosplay perché entra in contatto con molte persone ed è sempre attenta ai dettagli per poter conoscere nuove tecniche e migliorarsi. Quello che fa con maggiore impegno e divertimento è realizzare tutti gli accessori di cui i suoi cosplay sono molto forniti tra cui armi, cinte, collane e mascotte in peluche.

Per info vi rimandiamo alle due pagine evento su Facebook:

Gianluca Falletta

About Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.

View all posts by Gianluca Falletta →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *