StarWars.it

LEGO STAR WARS 75275 A-WING STARFIGHTER UCS: scopriamolo insieme

LEGO STAR WARS 75275 A-WING STARFIGHTER, UCS USCITO A MAGGIO 2020 IN OCCASIONE DEL “MAY THE 4TH BE WITH YOU”.

LEGO STAR WARS 75275

LEGO STAR WARS 75275 A-WING STARFIGHTER 1673 pezzi per un A-Wing finora fatto solo in versione giocabile.

E’ basato sul concept art di Ralph McQuarrie, i cui concept paintings sono stati fondamentali per George Lucas per ottenere l’approvazione di 20th Century Fox per finanziare il progetto Star Wars.

A-Wing – Concept art di Ralph McQuarrie

Il design originale di Ralph McQuarrie prevedeva delle decorazioni blu, che vennero però cambiate in rosse per permettere le riprese su bluescreen.

Il suo nome, A-Wing, deriva dall’essere stato il primo di due modelli.

Qualsiasi pilota che si offre volontario per pilotare un A-Wing è meglio che sia coraggioso o pazzo.
Probabilmente aiuta essere un po’ entrambi.

Han Solo – Generale della Nuova Repubblica

Creato dal Generale Jon Dodonna assieme all’ingegnere della Delta7 Starfighter Walex Blissex, fu la risposta dell’Alleanza Ribelle alla crescita dei TIE Fighters e TIE Variants dell’Impero

Il caccia A-Wing è un caccia molto veloce, affusolato e aerodinamico dell’Alleanza Ribelle, utilizzato soprattutto per attacchi lampo.

Di dimensioni relativamente ridotte, è armato con due cannoni laser e due lanciamissili a concussione ed ha un solo pilota come equipaggio. Un modello migliorato dell’A-Wing viene schierato anche dalla Resistenza negli scontri con il Primo Ordine.

Un trio di A-Wing ha distrutto l’Executor, il Super Star Destroyer personale di Darth Vader, nella battaglia di Endor.

LEGO STAR WARS 75275

Vediamo adesso il set LEGO STAR WARS 75275 A-WING STARFIGHTER, partendo dalla scatola, oltre ad essere un set UCS (Ultimate Collector Series) è anche un 18+, quindi scatola e istruzioni nere, lucide, dalla grafica elegante e ben riconoscibile in mezzo a tante altre scatole.

Nella scatola troviamo 11 buste, la tile 8×16 e il vetro sono sciolti nella scatola (fortunatamente quest’ultimo chiuso in una busta protettiva), il libretto di istruzioni e il foglio di adesivi nel proprio involucro.

Il vetro è l’unico pezzo LEGO nuovo di zecca in questo set; non è stampato, ma c’è un foglio di adesivi che sarà da aggiungere per avere i dettagli.

Le istruzioni sono rilegate e contengono un’intervista a Jens Kronvold Frederiksen – Direttore Creativo di LEGO – e Hans Burkhard Schlömer – Designer- oltre a tutta una serie di specifiche tecniche relative all’A-Wing.

 Il set LEGO STAR WARS 75275 A-WING STARFIGHTER, contiene una sola minifig:
il pilota ribelle Arvel Crynyd leader dello Squadrone Verde durante la Battaglia di Endor.
Durante l’attacco al Super Star Destroyer Executor, il suo caccia venne colpito da un raggio laser; rendendosi conto di essere condannato, Crynyd riuscì a mettere in rotta di collisione il suo A-Wing con la torre del ponte. 
Lanciando un ultimo grido di sfida, la nave di Crynyd si schiantò contro le finestre del ponte ed esplose.

La costruzione inizia con la struttura interna tutta in Technic, abbastanza semplice ma decisamente rigida, su cui poi verranno man mano montati mattoncini, plate e tile in bianco e Dark Red.

In mezzo a tanto costruire Technic, una piccola pausa per l’assemblaggio del sedile con tutti i suoi piccoli particolari.


LEGO STAR WARS 75275

Terminata la “fase” Technic, ora che la forma base dell’astronave ha preso forma, si inizia la copertura, la finitura delle parti curve e l’aggiunta di particolari quali i cannoni laser su entrambi i lati, i grandi motori posteriori, la cabina di pilotaggio attorno al sedile.

Si costruiscono quindi gli stabilizzatori verticali superiori mentre, non avendo un carrello di atterraggio che lo possa tenere in sospensione, gli stabilizzatori inferiori verranno costruiti dopo aver assemblato il supporto dell’A-Wing.

Il vetro della cabina di pilotaggio si adatta perfettamente al resto della fusoliera in Dark Red, dandole una forma elegante.

LEGO STAR WARS 75275

LEGO STAR WARS 75275 A-WING STARFIGHTER Cosa penso io del set?

Rispetto ad altri UCS può sembrare piccolo, ma è ben proporzionato e da proprio l’idea del caccia veloce e pratico. E’ anche abbastanza fedele ai disegni originali del mezzo creati da RalphMcQuarrie.

Logicamente, come tutti gli UCS, non ha nessun tipo di giocabilità, ma è sicuramente un bel pezzo da esposizione.

Un paio di appunti però devo proprio farli.
Una sola minifig e gli adesivi sul vetro trasparente della cupola mi sembrano davvero poco adatti ad un set di questo genere, visto anche il prezzo non indifferente.

Per quanto riguarda il vetro, lo trovo comunque un pezzo interessante che senza alcuna stampa potrà essere ampiamente utilizzato da chi ama costruire velivoli.

Se amate Star Wars potete venire a parlarne insieme a noi e tanti altri appassionati sul nostro canale Telegram e il nostro gruppo Facebook! Inoltre vi ricordiamo che potete trovare Empira su FacebookInstagramTwitterTwitch e YouTube. E per non perdervi una singola news iscrivetevi al canale Telegram!

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per adeguare la pubblicità dei nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti una migliore esperienza.