Mark Hamill non vuol tornare nei panni di Luke

Nonostante il successo di Star Wars e dei suoi personaggi, come ad esempio Luke Skywalker, oggi Mark Hamill rivela che non ha più molto interesse a una eventuale partecipazione a nuovi film della saga, anche se come fantasma della forza. Questo accade in particolare dopo la scomparsa di Carrie Fisher come vediamo dalle sue parole. Non ho messo necessariamente in conto [una mia partecipazione a] Episodio IX, ho avuto l’impressione che la mia storia sia conclusa. Cos’altro potrei fare? E sapete, è anche il momento di distaccarsi emotivamente [da Star Wars]. Mi ha lasciato di stucco la morte di Han Solo. Significa che non lavorerò più con Harrison Ford. Gia allora pensai che avevamo perso un membro della banda. Poi, conoscendo il destino di Luke, mi sono detto “Ok, ecco un altro passaggio”, quando ancora pensavo che magari avrei potuto fare ritorno come un fantasma della Forza. Poi però, fuori dal set, abbiamo perso Carrie. A quel punto mi sono detto “basta così”. [La morte di Carrie Fisher] ha davvero inibito la mia capacità di divertirmi nel lavorare a Star Wars. Quindi – in riferimento alla domanda se io possa fare ritorno o meno – il punto è che tutto sommato non mi importa più molto. Han Solo è morto, Luke è morto, non possiamo rimettere insieme quel team, le cose stanno così. Tuttavia, piuttosto che stare qui a soffrire del fatto che Carrie non sia più con noi, preferisco essere grato per il tempo che ci è stato concesso insieme a lei.

Maria Merola

About Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay etutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.

View all posts by Maria Merola →

One Comment on “Mark Hamill non vuol tornare nei panni di Luke”

  1. Mark Hamill ha perfettamente ragione, oltretutto la saga (spinoff compresi) si stá trasformando, purtroppo, in un polpettone stile “beautiful sci-fantasy”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *