La natura della Forza


oggi
Malgrado sia difficile definire la Forza da non esserci molta concordanza di idee su cosa essa sia in verità, la Forza è una parte essenziale della natura, come lo è energia o la materia. Non è dato sapere se la Forza sia sempre esistita, se sia stata una conseguenza dell’evoluzione della vita intelligente o se non ne sia stata invece la causa. Per i Jedi, comunque, non fa alcuna differenza, perchè la Forza esiste, e questo e tutto ciò che conta.

La natura della forza è per molti un mistero, non essendo possibile comprenderla secondo le normali leggi fisiche dell’universo. I principi applicati alla tecnologia sono prevedibili e controllabili, la Forza, invece, non controlla nè è controllabile: è una parte della vita stessa; domandare se possa controllare o essere controllata è come chiedere se sia una persona a controllare le cellule che lo costituiscono o se siano queste ultime a controllare lui. Come tutte le forze della natura, anche la Forza ha un aspetto positivo ed uno negativo: il Lato Chiaro e il Lato oscuro.

  • Il Lato chiaro insegna pace ed armonia. é il lato costruttivo della Forza, che dà origine all’amore, alla comprensione e alla conoscenza. Coloro che sono in pace con se stessi possono imparare ad utilizzare i sorprendenti poteri della Forza.

  • Il Lato Oscuro è il contrario di quello Chiaro. Molti giovani apprendisti credono erroneamente, che il Lato Oscuro sia più forte di quello Chiaro, mentre, in effetti, è solo più rapido, più facile, più seducente. Il Lato Oscuro scaturisce dagli impulsi negativi e distruttivi di tutti gli esseri viventi, come rabbia, paura e odio. La morte e la guerra sono le conseguenze a cui porta il lato oscuro, che seduce in modo pericolo tutti quelli che non riescono a tenere sotto controllo i propri sentimenti e le proprie emozioni. Coloro che passano al lato Oscuro delle Forza vedono aumentare in modo vertiginoso le proprie facoltà … all’inizio. Con il passare del tempo, scoprono che il Lato Oscuro non viene più in loro aiuto così prontamente, anzi pretende da loro sempre di più.

Chi è sensibile alla Forza, impara presto che non c’è una via di mezzo fra i due aspetti di questo potere. Per quasi tutti quelli che ignorano la Forza, la lotta tra bene e male non è altrettanto grave ed impellente. Per quelli che sono in sintonia con essa, la lotte del bene contro il male e della vita contro la morte è di estrema importanza: è una lotta dinanzi alla quale non si può rimanere neutrali.

Manipolando la Forza si possono avere diversi effetti, visibili o no, che interessano generalmente tutta la materia. I poteri in genere vengono divisi in diverse categorie, in base alla loro appartenenza al Lato Chiaro o al Lato Oscuro. I poteri Neutrali vengono anche chiamati Poteri del Nucleo nel Nuovo Ordine Jedi di Luke Skywalker. Inoltre, si crede che molti Utilizzatori della Forza abbiano sviluppato la capacità di far uso della Forza a proprio piacimento e, dunque, di adoperare potere consoni solo a loro. Tali, sono ad esempio quelli dei Jedi Grigi o dei Jedi Oscuri.

Generalmente la maggior parte dei poteri provengono dall’universo espanso, comprendendo i romanzi e i videogiochi Star Wars: Knights of the Old Republic, Star Wars: Knights of the Old Republic II: The Sith Lords, Star Wars: Il Potere della Forza, Star Wars: Il potere della Forza II poiché nei film se ne vedono pochi.


 La Forza ha molti nomi

Anche coloro che non credono nella forza possono inconsciamente manipolarla o essere manipolati da essa. Sebbene non siano veramente sensibili al flusso della Forza, possono tuttavia appellarsi ad essa senza rendersene conto. Queste persone sembrano avere un’abilità straordinaria nel conseguire i propri obbiettivi, sia che le loro intenzioni siano buone o cattive. Gli scettici la chiamano fortuna; i non credenti possono chiamarla destino o fato. Ma questa è la Forza. Per quelli che imparano a controllare la Forza, il cammino più comune da seguire è quello del Jedi. I discepoli della Forza possono imparare molte abilità sorprendenti, come rallentare o addirittura fermare le loro funzioni vitali, comunicare con altre persone distanti milioni di chilometri, percepire un pericolo, o perfino muovere oggetti soltanto con la forza del pensiero! Oltre ai Cavalieri Jedi, altri hanno imparato il modo di appellarsi alla forza, chiamandolo spesso con nomi diversi: magia, sciamanismo, religione, contemplazione, culto degli avi e in un milione di altri modi; ma qualunque sia il metodo, resta il fatto che riescono ad evocare questa energia mistica e a cambiare in qualche modo la realtà che li circonda.

La Forza e la Tyia

La Tyia è un nome alternativo per conoscere la Forza. La Tyia insegna che l’introspezione individuale è il modo per imparare la vera via dell’Universo. Agli studenti vieni insegnato a controllare la propria Tyia mediante la meditazione e i rituali.

Il Potentium

Il Potentium è una visione della Forza considerata come eretica dai Jedi della Vecchia Repubblica, sostenente che la Forza ha un piano superiore, generalmente per il bene, e che non ha né Lato Chiaro né Lato Oscuro. Luke Skywalker afferma che “La Forza non scorre da noi, ma attraverso di noi”, che suggerisce il fatto che è la Forza a creare vita e non il contrario. Il Padawan Jolee Bindo vedeva “Tutto grigio” e lasciò l’Ordine, rifiutando di diventare uno Jedi e lasciandosi guidare dalle emozioni. Questa visione guadagna grande approvazione sotto la Nuova Repubblica, grazie anche alla influenza di Vergere, una Jedi sopravvissuta alla Grande Purga Jedi.

Rakata

I Rakata una volta elevati dai Kwa furono i primi ad usare estensivamente il lato Oscuro data la loro natura crudele e bellicosa,immergendosi nel suo potere diventarono potenti guerrieri senza pietà lasciando in tutti i posti in cui erano stati un luogo forte nel Lato Oscuro dove il lato chiaro venne “spurgato” ,come le rovine di Dantooine che durarono anche ben oltre la loro scomparsa che vennero visitato dai sith molti anni dopo prendendone forza la loro tecnologia era proprio basata sul lato oscuro, e armi come la spada della Forza.ossia un prototipo più potente della spada laser alimentato dal potere oscuro del portatore. Nel 25.000 BBY i primi Jedi facevano un uso che non differenziava in due lati la Forza, uno chiaro e uno scuro, ora tali capacità non esistono più.

About StarWars

Starwars.it è un sito tributo a Star Wars, NON è il sito ufficiale della saga, raggiungibile ai seguenti url: StarWars.com o in italiano Disnet.it/StarWars e non è in alcun modo collegato alla LucasFilm LTD o alla The Walt Disney Company e a nessuna delle loro licenziatarie. Starwars.it è un sito "fan" gestito dall'Associazione Culturale Satyrnet. E' vietata la riproduzione senza consenso dei contenuti. Copyright © 2017 Satyrnet - All Rights Reserved.

View all posts by StarWars →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *